Capillari, Angiomi e Couperose

Capillari, Angiomi e Couperose2018-12-10T16:48:47+00:00

INDICAZIONI

Capillari del viso, delle gambe, couperose ed eritrosi (rossore), rosacea, spider nevi, angioni rubino, angiomi piani, poichiloderma di Civatte, cicatrici ipertrofiche.

LASER

N-Yag 1064, IPL vascolare

DURATA DEL TRATTAMENTO

20-30 min per seduta

ANESTESIA LOCALE

Topica per 40 minut

PERIODO DELL’ANNO CONSIGLIATO

Da settembre a maggio su pelle non abbronzata

Capillari, Angiomi e Couperose

LASER E LUCE VASCOLARE
Sorgenti di luce quali il laser vascolare N-Yag e la luce pulsata con filtro vascolare (IPL vascular) sono tecnologie specifiche per il trattamento di alterazioni visibili del circolo capillare.

L’utilizzo di una nuova tecnologia laser e IPL (Lumenis) permette di eseguire il trattamento delle lesioni vascolari cutanee superficiali in modo efficace e senza il rischio di effetti indesiderati sulla pelle circostante.

COME FUNZIONA
Le sorgenti di luce utilizzate riconoscono come bersaglio l’emoglobina (cromoforo) che assorbe selettivamente l’energia erogata. A  sua volta l’energia si trasforma sul tessuto in calore fino a  coagulare il sangue e a  chiudere il vaso sanguigno. Questa sofisticata tecnologia grazie ad un frazionamento dell’energia emessa consente di non surriscaldare il tessuto sano circostante al vaso e allo stesso tempo di ottenere un risultato particolarmente efficace. Su couperose e capillari fini del volto è possibile combinare il trattamento di laser vascolare e luce pulsata anche nella stessa seduta andando a colpire vasi più grandi e profondi e piccoli superficiali, al fine di ridurre al minimo gli effetti indesiderati e massimizzando i risultati anche in termini di numero di sedute.

INDICAZIONI
Capillari del viso, Capillari delle gambe,  Eritrosi e Couperose,  Rosacea,  Angiomi Rubino, Spider nevi, Poichiloderma di Civatte,  Cicatrici ipertrofiche.

Il numero delle sedute varia in funzione dell’estensione e dalla complessità del problema vascolare. Per la couperose e rossore del volto si eseguono 3-4 sedute distanziate di almeno un mese, ma in alcuni casi anche una sola può risolvere il problema.

POST-TRATTAMENTO
Dopo il trattamento si applicano cuscinetti raffredati per abbassare rapidamente la temperatura cutanea  riducendo il rossore e il lieve gonfiore che possono essere presenti. Talvolta, in particolare nel trattamento dei vasi degli agli arti inferiori, può comparire un’ecchimosi che si riassorbirà spontaneamente in un paio di settimane circa. Si consiglia al domicilio l’uso di creme lenitive e creme con protezione solare.